TIPS&CHIPS | Online la guida per disegnatori scaricabile gratuitamente

“Il chiaroscuro può essere concepito come la dinamica nella musica”

da “Tips&Chips. Consigli gustosi per disegnatori golosi, pag. 18, par. 5 – Coloratura e tratteggio”.

foto guida web

Questo e altri consigli gustosi sono contenuti nella speciale guida che abbiamo preparato per voi. Pratica, leggera, responsive, gratuita. Consultala facilmente su tutti i device come computer, tablet e smartphone. Portala con te ovunque questa estate, e non perderai un giorno per migliorare la tua tecnica!

Scaricala subito cliccando a questo link: http://www.24hdrawinglab.com/scarica-la-guida-gratuita.html o cliccando sull’immagine 🙂

Buona lettura!

24H Drawing Lab ospite a RadioRadio 104.5

Cari disegnatori,

Le due facce buffe di 24H Drawing Lab sono state invitate in radio per parlare di disegno, percezione visiva e del perché spesso… Ci vietiamo di disegnare! Le insegnanti di disegno più sghinderlee del pianeta Terra hanno anche ricordato a tutti l’uscita online della guida Tips&Chips, ancora scaricabile gratuitamente dal sito www.24hdrawinglab.com 🙂

Potete vedere l’intervista cliccando sul video in alto, oppure potete ascoltarci per radio prossimamente (a breve vi diremo quando) sulle frequenze di RADIORADIO 104.5!

Vi ricordiamo che l’ultimo appuntamento per imparare a disegnare sarà nei giorni

16/17/17 giugno 2017 | Roma

Siete ancora in tempo per disegnare la vostra estate, dopo di che 24H Drawing Lab va in vacanza 🙂 Vi ricordiamo inoltre che restano attivi i corsi individuali per tutta l’estate, anche ad agosto!

Per disegnatori en plein air e non, ultima data estiva anche per lo SketchCrawl con guida autorizzata di Roma e Provincia:

24 giugno 2017 | Villa Sciarra, Roma

Buon corso e buona visione a tutti! 🙂

 

Scarta la carta!


Cari disegnatori!

24H Drawing Lab festeggia i suoi cinque anni di vita facendo un regalo a tutti gli appassionati di disegno:

—- Tips&Chips —-

La guida per disegnatori golosi che non sono mai sazi di informazioni! Consigli pratici e semiseri che vi accompagneranno ovunque: a casa, in treno, in spiaggia. Scaricatela gratuitamente (si, avete capito) seguendo questo link. E buon divertimento!
Tips&Chips è:
 

Pratica.
Stampabile.
Leggera.
Responsive.

 

Per guardarla in anteprima sbirciate il nostro canale YouTube e gustatevi il nostro figherrimo trailer realizzato grazie a potenti strumenti tecnologici ❤

 
Prossime date corso di disegno:
Roma, 16-17-18 Giugno 2017
Villa Sciarra (Rm), SketchCrawl con guida, 24 Giugno
 
Iscrivetevi e imparate a disegnare in 24 ore!
Info e iscrizioni: s.spizzichino@gmail.com – 338 49 15 242 – www.24hdrawinglab.com
Per organizzare il Drawing Lab nella tua città: rivka.spizzichino@gmail.com – 339 43 65 053

I numeri di 24H Drawing lab:
Un sito visitato 25.000 volte solo nel 2016 e tra i dieci migliori siti legati al disegno (fonte: biglistofwebsite.com). Oltre 5.000 disegni realizzati, affrontati, revisionati, supportati. Un corso che è stato un vero e proprio training per studenti ammessi in accademie di prestigio quali RUFA – Rome University Of Fine Art, Accademia di Belle Arti di Roma, Scuola Romana dei Fumetti e Scuola di Scienza e Tecnica – sezione fumetto. Un’esperienza unica che ha consentito a chi non esercita professioni legate al disegno, di conoscerne i metodi e gli stratagemmi, e che ha formato gli oltre 50 disegnatori che hanno realizzato le Shadow Puppets per William Kentridge – Triumphs and Laments. Roma, Bergamo, Brera, Milano, Rimini, Pisa, Vinci, Prato, Catania, Genova, Bologna, Trapani, Trieste e inoltre Zurigo e Lussemburgo, le città da cui sono partiti i corsisti per frequentare 24H Drawing Lab.

Tips&Chips |Disegnare… Non sporcare.

Cari disegnatori,

una corsista di luglio ci chiede come disegnare senza sporcare il foglio. Effettivamente, è un tasto dolente per molti disegnatori, che vedono spesso i propri disegni velati da macchie e ditate sparse ovunque. Può risultare frustrante infatti vedere il proprio operato nascosto sotto una Pangea di grafite, anche perché questo problema sorge proprio quando siamo alle prese col chiaroscuro, rischiando di farci rinunciare a questa tecnica.

Ebbene, la buona notizia è che sarà sufficiente correggere alcuni (pochi) comportamenti evitando così l’effetto “scuro-scuro” quando lavoriamo sul “chiaro-scuro”. Individuate da soli quali tra le tips che seguono è quella da adottare per migliorare questo aspetto del vostro approccio al disegno.

  1. Iniziate sempre a lavorare con una matita morbida, ma non morbidissima. Una 2B andrà benone per cominciare il vostro bozzetto. Le matite più morbide ci consentono di ampliare la gamma tonale del nostro chiaroscuro, ma vanno utilizzate sempre alla fine, quando il disegno funziona alla perfezione e intendiamo chiuderlo. Utilizzarle anzitempo sarebbe un guaio nel caso in cui dobbiamo correggere un elemento con la gomma, perché la grafite andrebbe ovunque sul foglio.
  2. Di conseguenza al punto 1, bisogna passare al chiaroscuro soltanto dopo aver verificato le proporzioni, la prospettiva e in buona sostanza la struttura complessiva del nostro disegno preparatorio. Allora possiamo scurire: si chiama chiaroscuro, mica scurochiaro 🙂
  3. Utilizzate un foglio bianco o un fazzoletto bianco quando passate al chiaroscuro. Dovrete inserirli tra il palmo della mano e il vostro foglio (per intenderci sotto alla mano con la quale state disegnando). Questo vi consentirà di non trasportare grafite sul foglio, perché il palmo che tocca il foglio resta pulito e protetto. Perché devono essere bianchi? Perché così potrete notare quando è ora di sostituirli con dei fazzoletti puliti! 🙂
  4. Temperate le matite lontano dai vostri fogli. Non solo da quello sul quale state disegnando, ma anche dagli altri. A volte può capitare di ricorrere a un foglio extra per portarci avanti un disegno, magari perché vogliamo disegnare una parte che ci spaventa su un foglio e “testarla” prima di disegnare sul foglio definitivo. Tenete tutti i fogli al riparo dalla polvere di grafite sempre.
  5. Occhio che questo è importantissimo, e non possiamo non notare la tendenza della maggior parte dei disegnatori a ricorrere a questa cattiva abitudine, e la trascuratezza di alcuni insegnanti rispetto a questo problema: EVITATE DI SFUMARE IL VOSTRO CHIAROSCURO UTILIZZANDO LE DITA. L’epidermide ha per sua natura uno strato di grasso che si deposita sul foglio macchiandolo irrimediabilmente, anche se vi siete lavati le mani. Eviterete così di essere proprio voi il motivo del vostro problema ricorrente. Esistono in commercio diversi sfumini, che servono proprio a non incappare in questo problema e li trovate in qualunque negozio di belle arti. In ogni caso, se non ne avete uno disponibile sul momento, meglio usare un fazzoletto di carta o uno scottex. Durante gli studi artistici, questo è stato uno degli insegnamenti tecnici più importanti.
  6. Infine, lavarsi spesso le mani è una buona abitudine, e non solo nel disegno 🙂
file_562a31d4521de

Sfumini Cretacolor