Buona estate disegnatori!

Telemaco-Signorini-Uliveta-a-Settignano-1885-ca.-coll.-privata

Telemaco Signorini, Uliveta a Settignano, 1885 ca. – coll. privata

Anche quest’anno 24H Drawing Lab vi saluta a fine giugno. Non andremo totalmente in vacanza, anzi potete continuare a seguire tutti gli articoli sul nostro blog per conoscere il mondo del disegno, oppure scaricare (se non l’avete ancora fatto) la nostra guida gratuita Tips&Chips, con esercizi mirati e piacevoli per trascorrere insieme l’estate.

Se avete intenzione di organizzare un corso di disegno in versione “summer edition” potete mandare una mail a rivka.spizzichino@gmail.com o chiamare il 339 43 65 053, per avere tutte le informazioni che cercate. 24H Drawing Lab nasce a Roma, ma viene a trovarvi ovunque per diffondere il verbo della creatività!

Restano comunque attivi i nostri corsi individuali, studiati apposta per voi in base ai mille impegni della giornata. Scegliete di frequentare quando volete!

Se volete far felice qualcuno, regalategli il corso di disegno più sghinderleo del pianeta: i nostri buoni regalo sono talmente buoni che non scadono mai! Tutte le informazioni sull’acquisto di buoni e gift voucher direttamente qui.

Dunque non temete, continueremo a sentirci per tutta l’estate… E soprattutto restate connessi per conoscere presto le prossime date di settembre e ottobre.

Buona estate disegnatori!

Agnes Cecile | Disegno e gesto

eser_1_pic_b_by_agnes_cecile-d6ij2lw

Foto: http://agnes-cecile.deviantart.com/gallery/23421000/watercolors

Oggi vi facciamo conoscere il lavoro di  Agnes Cecile: in questo video potete vedere come il disegno nasca anche dal gesto, e come il piacere nel realizzare un lavoro sia parte determinante per un buon risultato. Che è davvero ipnotico.

Potete scoprire di più sul suo lavoro seguendo il suo canale YouTube.

I momenti “NO” del disegnatore. Riconoscerli e affrontarli (senza stress)

Erano mesi di grande entusiasmo, ad esempio quando abbiamo regalato quel disegno a nostra cugina abbiamo visto in lei la gioia negli occhi, oppure quando abbiamo deciso di comprare un nuovo set da disegno e l’abbiamo visto consumarsi nel giro di poco. Tutto faceva pensare che mai avremmo potuto entrare in crisi, o che potesse nascere in noi una sorta di rifiuto del disegno eppure eccolo lì, affacciarsi alla porta per guardarci con fare minaccioso e noi lì, a chiederci come sia stato possibile.

E’ il momento in cui ci mettiamo più in discussione, dove non riusciamo a trovare stimoli sufficienti per ritagliarci il tempo necessario oppure a rinunciare a qualcosa pur di dedicarci il tempo di disegnare. Quello che osserviamo, non ci affascina più al punto tale da studiarlo approfonditamente attraverso il disegno e niente sembra essere un soggetto interessante. Quei disegni in coda, che ci hanno chiesto due o tre amici, il regalo di compleanno per la nonna, è tutto in pausa. E’ un momento particolare dove ci facciamo delle domande e quasi arriviamo a pensare che questa voglia di disegnare, non ci tornerà più.

Non è così, siete solo in blocco.

Lucio Battisti cantava “quando cade la tristezza in fondo al cuore, come la neve, non fa rumore.”. Magari un blocco avvisasse quando arriva! Almeno correremmo ai ripari, ad esempio mettendo via il cavalletto sul nostro tavolo, o i fogli da disegno, bianchi un giorno dopo l’altro, quasi a giudicarci perché stanno lì a raccogliere soltanto polvere. Almeno sarebbe tutto più sopportabile, invece dobbiamo confrontarci con questo nostro stato d’animo che ci allontana dal disegno, ossia da qualcosa che ci è sempre piaciuto fare.

Voglio tranquillizzarvi, perché il blocco è una condizione assolutamente fisiologica e come sicuramente saprete, non riguarda solo i disegnatori, ma gli scrittori o chiunque abbia a che fare con un’attività creativa. La nostra mente, infatti, non è sempre predisposta alla creatività: ci sono alcune situazioni della vita che ci chiedono di essere performanti o di stare coi piedi per terra e in quel momento la nostra mente è occupata a processare informazioni utili ad altri scopi. Ricordo che mi colpì in un documentario visto tempo fa una dichiarazione che lasciò la fotografa Tina Modotti, che confessò che la vita la impegnava troppo perché in quel momento potesse restare tempo da dedicare all’arte.

Quando uso il termine “fisiologico”, intendo dire che l’unica via per uscirne è passarci attraverso, come diceva Robert Frost, e che non c’è niente che non va. Come la febbre, bisogna solo aspettare che faccia il suo corso, e magari prendere qualcosa per stare meglio nel frattempo.

Come possiamo aiutarci?

C’è un tempo per seminare e un tempo per raccogliere, così come c’è un tempo per il sapere e un tempo per disegnare. Se non vi va di disegnare non prendetela come una forma di alto tradimento, ma stimolate la vostra fantasia comprando qualche libro (non esclusivamente legato al disegno) che possa mettervi di fronte a scenari nuovi. Fate un viaggio, andate al cinema, o magari con qualche amico guardatevi un film sui geni dell’arte: cambiate qualcosa della vostra routine ma non pensate esclusivamente al disegno. Come diceva Pessoa, “ogni cosa a suo tempo, ha il suo tempo”. Chiedetevi se magari gli ultimi tentativi creativi non sono stati particolarmente frustranti da farvi temporaneamente disamorare (e se non siete forse troppo severi con voi stessi). Chiedetevi se forse è il momento di provare tecniche nuove (o di incontrare persone nuove!). E non dimenticate che se siete tra i fortunati che hanno già frequentato il Drawing Lab, potete tornare a trovarci gratuitamente per disegnare in compagnia e magari trovare da noi gli stimoli che non riuscite a trovare fuori. Sapete dove trovarci.

Ci sono molte cose che possono farvi tornare la voglia di disegnare, vi ho sfoggiato tutta una serie di consigli per farvici passare un po’ attraverso, ma la cosa importante che voglio dirvi, è che nessuno vi corre dietro e non necessariamente dobbiamo auto infliggerci la tortura della prestazione. Dunque come spesso dico al corso: la musica è tale anche perché esistono le pause, altrimenti sarebbe solo suono. Sono le pause che garantiscono una buona armonia, non sottovalutate l’importanza e il potere rigenerante del riposo.

Buona pausa disegnatori 😉

 

24/06/2017 | Disegna a Villa Sciarra insieme a una guida turistica

13529135_1052900011459838_8261683933476388928_n

Sulle pendici del Gianicolo si trova una delle più gradevoli ville di Roma: Villa Sciarra. Nel 2000 sono stati effettuati restauri che hanno riportato all’antico splendore il casino nobile, le diverse fontane che la adornano, il ninfeo eclettico, l’esedra arborea, restituendo alla villa le antiche suggestioni. Disegneremo accompagnati da una guida turistica, viaggiando nel tempo immersi nel verde.

Costo totale:
Euro 15,00 (materali esclusi)
Orario: 10/13

La quota comprende:
– Introduzione storico artistica alla Villa con Dario Danese guida turistica autorizzata di Roma e Provincia
– Workshop di disegno con le insegnanti di 24H Drawing Lab

Regolamento per le visite:
E’ consigliabile presentarsi almeno 15 minuti prima dell’inizio della visita.

​Ricordiamo a tutti gli interessati che la semplice partecipazione su Facebook non potrà essere considerata una prenotazione. Per completare l’iscrizione allo SketchCrawl è strettamente necessario compilare il form di prenotazione “PRENOTA QUI”, sul sito del Drawing Lab nella pagina “SketchCrawl con guida” (http://www.24hdrawinglab.com/sketchcrawl-con-guida.html).

La visita sarà confermata via mail qualche giorno prima, solo se verrà raggiunto il numero minimo di 5 partecipanti. In caso contrario la visita sarà annullata.

E’ possibile disdire la propria partecipazione entro le 48 ore precedenti la visita: i partecipanti che disdiranno dopo tale termine sono comunque tenuti a pagare la quota di partecipazione.

Materiali consigliati:
La tecnica di disegno è libera, tuttavia pensiamo possa esservi utile avere qualche consiglio sui materiali da portare:
– Album da disegno a grana fine per matita, grafite e carboncino
– Supporto rigido (va bene anche un album da disegno con fondo rigido)
– Matite morbide (2B, 5B, 8B)
– Grafite
– Gomma pane
– Gomma da cancellare
– Temperino

Disegni dal corso!

18839172_1378552635561239_5529778548040746829_n

Autoritratto prima e dopo 24H Drawing Lab – http://www.24hdrawinglab.com

Ci abbiamo messo un po’ ma ci facciamo perdonare!!!

Ecco un estratto (davvero selettivo) dei disegni realizzati dai corsisti di 24H Drawing Lab in questi ultimi mesi. In realtà sono moltissimi e via via ne pubblicheremo altri per la vostra curiosità e soddisfazione 🙂

Noi siamo davvero contente dei risultati e con questo cogliamo l’occasione di ricordarvi le prossime date di corso, le ultime prima della chiusura estiva:

Roma, 16-17-18 Giugno – Impara a disegnare in 24 ore

SketchCrawl con guida a Villa Sciarra, 24 Giugno

Potete sfogliare la cronogallery sul nostro sito per vedere tutto il lavoro fatto in questi anni, ormai cinque signore e signori! Ricordate che li festeggiamo facendovi un bel regalo scaricabile gratuitamente qui 😉

Se volete portare il Drawing Lab nella vostra città contattate rivka.spizzichino@gmail.com o chiamate il numero 339 43 65 053.

Se volete regalare il Drawing Lab cliccate qui.

Per essere sempre informati sui corsi, sulle mostre e su tutto ciò che ruota attorno al disegno, continuate a seguirci sul nostro sito, sul blog e sulla nostra Pagina Facebook!

 

 

 

Ultima data di corso prima della pausa estiva. Iscriviti e impara a disegnare in 24 ore!

 

Ultimo appuntamento per 24H Drawing Lab prima della pausa estiva!

******* ROMA, 16-17-18 GIUGNO *******

Tre giorni, #24ore per scoprire un nuovo modo di osservare la realtà! Per molti sarà l’occasione di vivere un weekend a ROMA – città eterna: seguendo questo link sul nostro sito potete scoprire tutti gli alberghi e #BedAndBreakfast in convenzione con noi: http://www.24hdrawinglab.com/alloggi.html
Molto accoglienti, nello stesso quartiere del corso (Testaccio) e con un prezzo esclusivo riservato agli amici del vostro corso di disegno preferito

E il 24 tutti a Villa Sciarra insieme a DARIO GUIDA per lo #SketchCrawl Summer Edition!!!

Info e iscrizioni: s.spizzichino@gmail.com – 338 49 15 242 – www.24hdrawinglab.com