Tips&Chips |Disegnare… Non sporcare.

Cari disegnatori,

una corsista di luglio ci chiede come disegnare senza sporcare il foglio. Effettivamente, è un tasto dolente per molti disegnatori, che vedono spesso i propri disegni velati da macchie e ditate sparse ovunque. Può risultare frustrante infatti vedere il proprio operato nascosto sotto una Pangea di grafite, anche perché questo problema sorge proprio quando siamo alle prese col chiaroscuro, rischiando di farci rinunciare a questa tecnica.

Ebbene, la buona notizia è che sarà sufficiente correggere alcuni (pochi) comportamenti evitando così l’effetto “scuro-scuro” quando lavoriamo sul “chiaro-scuro”. Individuate da soli quali tra le tips che seguono è quella da adottare per migliorare questo aspetto del vostro approccio al disegno.

  1. Iniziate sempre a lavorare con una matita morbida, ma non morbidissima. Una 2B andrà benone per cominciare il vostro bozzetto. Le matite più morbide ci consentono di ampliare la gamma tonale del nostro chiaroscuro, ma vanno utilizzate sempre alla fine, quando il disegno funziona alla perfezione e intendiamo chiuderlo. Utilizzarle anzitempo sarebbe un guaio nel caso in cui dobbiamo correggere un elemento con la gomma, perché la grafite andrebbe ovunque sul foglio.
  2. Di conseguenza al punto 1, bisogna passare al chiaroscuro soltanto dopo aver verificato le proporzioni, la prospettiva e in buona sostanza la struttura complessiva del nostro disegno preparatorio. Allora possiamo scurire: si chiama chiaroscuro, mica scurochiaro 🙂
  3. Utilizzate un foglio bianco o un fazzoletto bianco quando passate al chiaroscuro. Dovrete inserirli tra il palmo della mano e il vostro foglio (per intenderci sotto alla mano con la quale state disegnando). Questo vi consentirà di non trasportare grafite sul foglio, perché il palmo che tocca il foglio resta pulito e protetto. Perché devono essere bianchi? Perché così potrete notare quando è ora di sostituirli con dei fazzoletti puliti! 🙂
  4. Temperate le matite lontano dai vostri fogli. Non solo da quello sul quale state disegnando, ma anche dagli altri. A volte può capitare di ricorrere a un foglio extra per portarci avanti un disegno, magari perché vogliamo disegnare una parte che ci spaventa su un foglio e “testarla” prima di disegnare sul foglio definitivo. Tenete tutti i fogli al riparo dalla polvere di grafite sempre.
  5. Occhio che questo è importantissimo, e non possiamo non notare la tendenza della maggior parte dei disegnatori a ricorrere a questa cattiva abitudine, e la trascuratezza di alcuni insegnanti rispetto a questo problema: EVITATE DI SFUMARE IL VOSTRO CHIAROSCURO UTILIZZANDO LE DITA. L’epidermide ha per sua natura uno strato di grasso che si deposita sul foglio macchiandolo irrimediabilmente, anche se vi siete lavati le mani. Eviterete così di essere proprio voi il motivo del vostro problema ricorrente. Esistono in commercio diversi sfumini, che servono proprio a non incappare in questo problema e li trovate in qualunque negozio di belle arti. In ogni caso, se non ne avete uno disponibile sul momento, meglio usare un fazzoletto di carta o uno scottex. Durante gli studi artistici, questo è stato uno degli insegnamenti tecnici più importanti.
  6. Infine, lavarsi spesso le mani è una buona abitudine, e non solo nel disegno 🙂
file_562a31d4521de

Sfumini Cretacolor

Annunci

Un pensiero su “Tips&Chips |Disegnare… Non sporcare.

  1. Pingback: 24HDRAWINGLAB.COM DIVENTA RESPONSIVE | 24H Drawing Lab

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...